La “Società per la tutela e la salvaguardia delle acque del lago di Varese e lago di Comabbio S.p.A.” ha un capitale sociale di 120.000 €, diviso in 120.000 azioni ciascuna del valore nominale di 1 €.
 
Dati generali
 
telefono: 0332/836923 - 836920
fax: 0332/836932
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
PARTITA IVA: 02488480126
CODICE FISCALE: 80000330128
N. REA: 266017
Reg. Imprese di Varese n. 80000330128
SEDE: Piazza Libertà, 1   21100 VARESE
UBICAZIONE OPERATIVA: Via Daverio, 10 21100 VARESE
 
I soci sono:
Provincia di Varese;
comuni di:
Azzate, Barasso, Bardello, Biandronno, Bodio Lomnago, Buguggiate, Casale Litta, Casciago, Cazzago Brabbia, Comabbio, Daverio, Galliate Lombardo, Gavirate, Inarzo, Luvinate, Mercallo, Ternate, Varano Borghi, Varese, Vergiate
 
Impianti di depurazione
La Società gestisce l’impianto di depurazione di Gavirate.
 
La società promuove iniziative ed interventi diretti, per:
Oggetto sociale (art. 4 dello Statuto): 
ART.4 - OGGETTO SOCIALE
La società ha per oggetto l'attività di promozione di iniziative ed interventi diretti, anche attraverso società controllate e/o collegate, a:
a. tutelare, preservare, migliorare le acque dei laghi di Varese e Comabbio, predisponendo ed attuando ogni e qualsiasi azione volta allo scopo suddetto;
b. realizzare opere ed impianti per la depurazione (e il collettamento) delle acque reflue dei laghi di Varese e Comabbio;
c. gestire il collettamento e la depurazione delle acque reflue provenienti dalle fognature dei Comuni aderenti;
d. gestire interventi ed attività d'informazione e di educazione ambientale.
In particolare, nelle forme e mediante gli strumenti e gli istituti previsti dalla vigente normativa per la gestione di pubblici servizi e funzioni e per la realizzazione di opere pubbliche, la società svolgerà l'attività di:
- promuovere o recepire i progetti e realizzare le opere e gli impianti che eccedono gli interessi ed i programmi propri dei singoli Comuni, con particolare riferimento allo smaltimento delle acque depurate, nel quadro della difesa della qualità ambientale e del risanamento delle acque dei laghi di Varese e Comabbio;
- gestire le opere e gli impianti realizzati direttamente;
- gestire le opere e gli impianti affidati da altri Enti o Società;
- espletare, anche su richiesta specifica dei soci, compiti di informazione attiva in relazione alle esigenze della partecipazione dei cittadini e dell'accesso all'informazione sulle tematiche ambientali;
- svolgere corsi di formazione e di aggiornamento per operatori pubblici e privati sulle tematiche ambientali.
La società può realizzare e gestire l'attività di cui sopra direttamente, in concessione, in appalto ed in qualsiasi altra forma di organizzazione.
Essa potrà svolgere tutte le attività mobiliari, immobiliari, finanziarie ed industriali ritenute utili per il conseguimento dell'oggetto sociale. Potrà espressamente condurre o concedere in affitto aziende o rami d'azienda, potrà concedere garanzie di qualsiasi tipo, sia reali che personali, per obbligazioni proprie, potrà assumere partecipazioni o interessenze nel capitale di società aventi oggetto affine o connesso al proprio. 
 

SCHEDA DATI PARTECIPAZIONI DELLA SOCIETA’

 

Ragione Sociale

PREALPI SERVIZI S.r.l.

 

Sede

Via Peschiera, 20 – 21100 Varese

CF/P.IVA 02945490122

N.REA: 305306

Capitale sociale

Euro 5.451.267,00

 

Durata

Inizio attività 12.7.2006 dal 12/12/2008 subentra all’incorporata Sogeiva S.p.A..

Durata al 31.12.2050 (art. 4 St.)

Quota di partecipazione di questa Società

8,66%

 

 

Oggetto di attività della società

Art. 2 dello Statuto.

Scopo della società è la gestione in tutto a in parte del servizio idrico integrato, costituito dall’insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione dell’acqua ad usi civili ed industriali, di fognatura e depurazione delle acque reflue realizzati dai Consorzi Ecologici Provinciali e da ogni altro soggetto pubblico o privato …(omissis)

Finalità della partecipazione di questa Società

Correlata alla valenza del disposto ex-art. 2 dello Statuto come sopra indicato